Questa sezione presenta una rassegna di carte, dichiarazioni di principio, raccomandazioni e codici di condotta elaborati sul tema media e diversità culturale in Italia e in ambito internazionale.

Un passo avanti contro l’antiziganismo: no alla parola “nomade” nel linguaggio istituzionale

uid_11409988729.580.01

In Italia i cittadini Rom, Sinti e Camminanti rappresentano lo 0,2% della popolazione, cioè circa 170 mila individui (una delle percentuali più basse in Europa). Un’indagine indetta dal Senato ha rilevato che di questi, solo il 2-3% pratica ancora forme di nomadismo; 40 mila vivono in campi, i restanti in abitazioni. Eppure oltre l’80% degli […]

Una rapina e un insieme di luoghi comuni

cina

Il Corriere Fiorentino ha di recente pubblicato un articolo definito da Cronache di Ordinario Razzismo come “l’informazione dei luoghi comuni”. Un banale fatto di cronaca nera conclusosi con un lieto fine, è stato assunto come un lauto esempio di integrazione sociale tra “autoctoni” ed “immigrati” nella cittadina toscana di Prato. La vicenda è breve e semplice: una signora anziana è stata […]

“Valanga umana” e “ondata di disperati”: torna il falso “allarme immigrazione”

admin-ajax (1)

Nei giorni scorsi le attività di soccorso dei migranti sulle coste italiane hanno nuovamente attirato l’attenzione mediatica. In particolare, sembra che i giornali abbiano ripreso esattamente lo stesso repertorio terminologico utilizzato soprattutto nel 2011, in occasione della cosiddetta “emergenza nord africa”: come ha segnalato Cronache di Ordinario Razzismo, si parte infatti da espressioni come: “emergenza”, […]

“Credulità collettiva”: uno studio dimostra che le notizie false hanno una maggiore diffusione mediatica

news-ajax

“Sui social media la veridicità o meno di una notizia ha sempre meno importanza”. E’ questo l’esito di una ricerca condotta tra il 1° settembre 2012 e il 28 febbraio 2013 dagli Istituti Universitari di Lucca, Lione e della Northeastern University di Boston, i quali, su un campione di 2,3 milioni di persone hanno studiato […]

Aperte le iscrizioni per la scuola estiva di formazione del “Centre for Media Pluralism and Media Freedom (CMPF)”

CMPF-eu2

Dopo il successo delle edizioni precedenti, siamo lieti di annnunciare che sono aperte le iscrizioni per la terza edizione annuale della Scuola estiva per giornalisti e operatori nei media organizzata dal “Centre for Media Pluralism and Media Freedom (CMPF)” (Centro per il pluralismo e la libertà dei media), co-finanziato dall’Unione Europea presso il Centro Robert […]

Addio al reato di clandestinità. La Carta di Roma rilancia: “E ora si abolisca anche la parola clandestino”

Logo-Carta-di-Roma-

Alla luce dell’abolizione del reato di clandestinità, riportiamo l’appello dell’Associazione Carta di Roma volto a rilanciare la battaglia contro l’uso della parola “clandestino”: l’irregolarità o l’illegalità possono essere al massimo una condizione o un’azione e non una persona, “il clandestino non esiste”. L’abolizione del ‘reato di clandestinità’ elimina qualunque scusante per l’uso del termine da […]

“Immigrazione, le parole per raccontarla”. Il punto sulla Carta di Roma

admin-ajax.php

Si terrà il prossimo lunedì 7 aprile, presso il palazzo Buonamici, il convegno “Immigrazione, le parole per raccontarla” che si propone di fare il punto sulla “Carta di Roma” tramite un corso valido per il riconsocimento dei crediti previsti per la formazione obbligatoria dei giornalisti. L’incontro, promosso dalla Provincia (Centro Antidiscriminazione e Ufficio Stampa), dall’Associazione […]

“Benefits street” mette in onda poveri ed immigrati. Il programma che divide il pubblico britannico

fonte: wikipedia.org

“Benefits Street” è un programma televisivo britannico in onda dal 6 gennaio 2014 su Channel 4, che prevede una serie di cinque episodi volti a documentare la vita di alcuni residenti della James Turner Street. Fin qui nulla di strano, finché non scopriamo che questo docu-reality non si svolge in una strada qualsiasi, bensì in […]

Un “megafono multimediale” per amplificare e diffondere le voci dei più emarginati

fonte: www.megafone.net

Comunità + dispositivo mobile = processo collettivo di diffusione telematica. E’ questa l’equazione di Megafone.net, un megafono virtuale che vuole dare voce a tutte le vittime di discriminazione e relegazione sociale nel mondo, invitandole a documentare i propri punti di vista e le difficoltà incontrate nella vita di tutti i giorni. Come? Sfruttando la nuova […]

Si spengono i riflettori di Babel, la tv dei Nuovi Italiani non è stata capita

fonte: babel facebook

E’ terminato il viaggio di Babel, la tv dei nuovi italiani e delle comunità straniere in Italia, una finestra sul mondo che fungeva da punto di riferimento per tutti coloro che volevano un assaggio di cultura extraeuropea, un modo per alcuni di viaggiare, per altri di sentirsi casa. Un’avventura iniziata nel novembre 2010 che in […]