Attivarsi per un consumo critico e consapevole dei media: è in questa sezione che sono raccolte le iniziative di mobilitazione dell'audience, le esperienze di monitoraggio sulla rappresentazione dell'immigrazione e gli interventi di educazione ai media.
L’obiettivo è favorire la partecipazione sociale e la convivenza democratica attraverso la promozione di un consumo consapevole dell’informazione.

Transenne ai binari: una discriminazione priva di contraddittorio. Intervista ai cittadini rom della Stazione di Santa Maria Novella

Surtr, httpcreativecommons.orglicensesby-sa4.0

La scorsa settimana i media italiani hanno diffuso la notizia che alla Stazione di Firenze Santa Maria Novella sono state installate delle transenne in testa ai binari dell’alta velocità per controllare i biglietti dei viaggiatori. In realtà tale provvedimento è stato subito ribattezzato dai giornali come “barriera anti-rom”, svelando il vero intento sotteso a tale misura, ovvero “fermare […]

Direttori stranieri: Ansi e Cospe chiedono abrogazione legge su cittadinanza al ministero della Giustizia

scrivere-615x340

Ansi e Cospe hanno incontrato il capo dell’Ufficio legislativo del ministero della Giustizia, Domenica Carcano, chiedendo l’abrogazione dell’articolo 3 della legge sulla Stampa n. 47/48, nella parte in cui richiede che il direttore responsabile di una testata possa essere solo un cittadino italiano. «Chiediamo l’abrogazione per non dover ogni volta avviare un ricorso, di tribunale in tribunale – spiega […]

IOM Roma ai media: evitare notizie inutilmente allarmanti o infondate

5442400304_aff668dcc9-150x150

“Sono oltre 50.000 i migranti giunti sulle coste italiane nel 2014: un dato estremamente rilevante e al centro dell’attenzione dei Media di tutta Europa”, è quanto è dichiarato dall’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM), coinvolta in maniera diretta nelle operazioni di prima accoglienza dei migranti in arrivo sulle coste italiane. Al fine di promuovere una […]

“Citizens Beyonds Walls “: un progetto per promuovere la parità dei diritti in Europa

download (1)

Citizens Beyond Walls è un progetto patrocinato dall’Unione Europea che coinvolge otto paesi: VCV Serbia, Utilapu, CVS Bulgaria, Germania SCI, SCI Catalunya, Sci Hellas, Associazione 21 luglio, Via Olanda e SCI Italia. Lo scopo del progetto è di favorire politiche inclusive e rispettose dei diritti dei cittadini in Europa, con un focus specifico sui nuovi […]

Parlare civile: comunicare senza discriminare

download

“Non esistono parole sbagliate. Esiste un uso sbagliato delle parole”. Questo il motto del progetto Parlare civile, realizzato dal network Redattore Sociale, dall’Associazione Parsec e con il supporto economico di Open Society Foundations, volto a fornire un aiuto pratico ai giornalisti e comunicatori per trattare con linguaggio corretto temi sensibili e a rischio di discriminazione. Come si evince […]

#MigrantsContribute: una campagna per cambiare la narrativa sull’immigrazione

Migrantscontribute1

In quest’ultimo anno è stato registrato un forte incremento del discorso mediatico e politico negativo nei confronti dei migranti in Gran Bretagna, volto a creare un capro espiatorio ai diversi problemi del paese, causa per lo più delle politiche statali. L’importanza della narrativa mediatica nei processi di integrazione ha portato diverse comunità migranti alla decisione […]

Cadaveri senza nome, naufragi silenziosi. Migranti vittime della “cecità dell’Europa”

admin-ajax

Continuano i naufragi nel Mar Mediterraneo, il 14 giugno sono stati recuperati 10 corpi a 74 km al largo delle coste libiche, mentre 39 persone che erano a bordo della stessa imbarcazione sono state soccorse dalla Marina Militare Italiana. Come riporta l’articolo di Flore Murard Yovanovitch uscito pochi giorno dopo sul quotidiano l’Unità, è stato […]

La contrapposizione tra “noi” e “loro”: i media e “l’India degli stupri”

UAGDC

Riportiamo l’estratto di un articolo del blog collettivo “Un altro genere di comunicazione” (UAGDC) intitolato: “Violenze in India e costruzione mediatica del “paese degli stupri”. L’autrice si interroga sulla necessità mediatica di condividere in rete in maniera così spasmodica la foto che ritrae le due ragazzine indiane vittime di stupro e femminicidio. La crudezza delle immagini ha innescato […]

Arriva “Radio Passagers”, compagna di viaggio per chi emigra

cropped-en-tete-blog-noir-14401

Venti anni di esperienza e un lungo percorso “africano” in seno a Reporter sans Frontières, hanno portato il giornalista Léonard Vincent (attuale corrispondente di RFI e Radio France in Marocco), alla creazione di una nuova piattaforma radiofonica alquanto innovativa. Il progetto si chiama “Radio Passagers – La voix des migrants” ed è dedicato a chi […]

Attenti ai media, torna l’allarme terrorismo: “Al Qaeda arriva col gommone”

download

“Alfano, terroristi Al Qaida tra migranti? Non si può escludere” (Ansa 6 giugno); “Al Quaeda arriva col gommone. Possibili terroristi tra i migranti” (Today.it 6 giugno). Questi alcuni titoli apparsi in alcuni quotidiani italiani all’indomani delle elezioni europee, che sono stati riportati da Cronache di Ordinario Razzismo per ricordarci come, sebbene sia terminata la campagna elettorale, […]