A Bologna il festival delle differenze

Dal 13 al 16 giugno al Parco della Montagnola di Bologna musica, teatro, dibattiti, socialità, ballo e fantasia per celebrare le differenze.
Il Festival è promosso dal MIT – Movimento Identità Transessuale di Bologna, in collaborazione con il CESD – Centro Europeo Studi sulla Discriminazione; l’Associazione YODA; SCOSSE – Soluzioni  cOmunicative, Studi e Servizi Editoriali; l’Arci Bologna; ComunicaMente; Associazione DeaDes ;  Antoniano Onlus; TO / LET; La Zona; PROGRE’

Venerdi 15 giugno alle ore 20 MEDIAMENTE DIVERSI, aperitivo con dibattito.
Straniero, ospite, migrante, extracomunitario, clandestino: soggetto o oggetto del comunicare? Miseria, paura, angoscia, disperazione, pietas, compassione, indi!erenza: come viene percepito il fenomeno? Racconti mediali a confronto per comprendere la costruzione discorsiva dell’immigrazione.
Ne discutono: Said Chaibi, Darien Levani – scrittore e giornalista di Albania News, Mohamed Malih, blogger, Azeb Lucà Trombetta, giornalista di Radio Città del Capo e Pierluigi Musarò, docente di sociologia dell’Università di Bologna.

Il programma completo del festival è disponibile sul sito http://festivalofdiversities.eu/ e alla pagina facebook Festival delle differenze

Be Sociable, Share!